Blog

Ottimizzazione e Indicizzazione, due termini spesso confusi, quale sono le differenze

Quando si realizza un sito web bisogna prestare attenzione a vari aspetti che non riguardano solo la parte tecnica o grafica del sito stesso, ma anche e soprattutto a tutto ciò che serve per il suo posizionamento come l’ottimizzazione l’indicizzazione.

Questi due termini vengono spesso confusi tra di loro, in alcuni casi usati come sinonimi da chi non è esperto del settore, ma in realtà si tratta di due cose differenti.

In questo articolo vogliamo provare a fare un po' di chiarezza, spiegando quali sono le differenze tra ottimizzazione e indicizzazione e perché sono importanti per il posizionamento del sito web sui motori di ricerca.

OTTIMIZZAZIONE, DEFINIZIONE E COME FUNZIONA

Per l’ottimizzazione di un sito web si intende il processo importante che fa si che il portale sia “appetibile” per i motori di ricerca indipendentemente dal tipo di linguaggio con il quale è stato realizzato o dalla piattaforma usata.

Il servizio di ottimizzazione si modifica in base ai motori di ricerca e ai loro cambiamenti nel tempo; parliamo di SEO (Search Engine Optimization) che comprende tutte le operazioni che vanno effettuate sulle pagine del sito che desideriamo abbiano maggiore visibilità sui motori di ricerca.

Un sito web ottimizzato per bene è molto visibile ed è in grado di portare visite e introiti non indifferenti, per cui è importantissimo soprattutto per scopi commerciali.

Di solito si opera in tre fasi:

  • Si analizza la struttura e le pagine del sito
  • Si effettuano modifiche all’interno sito
  • Si effettuano analisi periodiche e lavori di mantenimento e miglioramento dei risultati ottenuti.

Nella fase di analisi si studia tutta la struttura del sito e le pagine singole da ottimizzare, quindi il linguaggio usato, i contenuti, l’accessibilità, vengono valutati tutti i parametri che sono utili a fare un buon lavoro di ottimizzazione.

Terminata la fase di analisi dei parametri, si passa alla loro modifica definendo le keywords specifiche per ogni pagina che saranno messe in relazione con i contenuti, si ottimizzano quest’ultimi e poi se ne aggiungono di nuovi.

In sintesi, l’ottimizzazione del sito web per i motori di ricerca è la tipica attività SEO che bisogna eseguire seguendo delle determinate specifiche.

Si distingue in ottimizzazione onpage, tra tag, keywords, corretta scrittura dei linguaggi di programmazione e ottimizzazione dei contenuti; e ottimizzazione offpage, ovvero, quelle attività che vengono svolte all’esterno del sito web e che riportino in qualche modo a una rete di collegamenti allo stesso, basti pensare alla link building.

INDICIZZAZIONE, DEFINIZIONE E COME FUNZIONA

L’indicizzazione di un sito web è quel processo fondamentale per il quale il sito viene inserito in uno o più motori di ricerca e/o in directory ed strettamente correlato all’ottimizzazione.

Si tratta di un’operazione fondamentale e di elevata importanza per chi ha la necessità di espandere il proprio business, infatti, pubblicare il sito senza fare altro, non è sufficiente per generare traffico web.

Dopo aver realizzato il sito si passa alla fase di indicizzazione nei motori di ricerca, in termini più semplici, il sito web viene presentato o “segnalato” ai motori di ricerca, si procede a registrare l’url, successivamente, il motore di ricerca lo visiterà e analizzare tutte le pagine del sito, se non ci sono problemi, archivierà tutte le pagine inserendole nel proprio database.

In alcuni casi, durante la fase di scansione, può accadere che alcune pagine o quelle più importanti del sito abbiano dei problemi durante la fase di indicizzazione e facendo alcuni controlli si scopre che non sono state indicizzate.

Per effettuare dei controlli e scoprire quante e quali pagine sono state viste dal motore di ricerca Google, basta lanciare il comando: site.http://www.nomesito.estensione.

Cosa fare se una o più pagine non sono state indicizzate?

Se alcune pagine del sito o anche l’intero sito non è stato indicizzato dai motori di ricerca, bisogna capire quali sono le cose che mancano e gli errori presenti, può succedere che non sia stata creata una giusta rete di collegamenti tra le pagine del sito, in questo caso creare una SiteMap in XML che aiuta gli Spider o i crowler, anche conosciuti come robot dei motori di ricerca, a navigare sul sito, può essere la soluzione migliore.

Ci sono casi in cui si ha la necessità di escludere dalla possibile indicizzazione delle pagine che al loro interno possono contenere dei contenuti duplicati, una situazione che può penalizzare l’intero sito, anche in termini di posizionamento.

Per questo motivo si deve inserire nel HTML del sito degli ordini che dicano ai motori di ricerca di non indicizzare una pagina specifica.

Come esclude una o più pagine del sito?

È necessario creare dei normali file di testo che possono essere editati con qualsiasi text editor, al loro interno devono esserci delle istruzioni per i motori di ricerca, vengono rinominati “robots.txt” e vanno caricati nella directory principale del sito web, la root.

Gli spider cercheranno nella directory principale del file caricato nella root e se lo trovano, eseguiranno le istruzioni inserite al suo interno.

Nel file robots.txt c’è presente il comando che invita ad escludere una lista di pagine e directory agli spider.

Un altro metodo efficace per dire agli Spider di non indicizzare alcune pagine è quella di utilizzare i meta tag Robots, in questo caso il file creato va inserito nella root ma anche in tutte le pagine del sito.

Ancora, è possibile impedire l’indicizzazione di un sito web da Google facendo una richiesta di rimozione dal Web Master Central di Google, prima bisogna verificare la propria identità e assicurare di essere i proprietari del sito, mediante l’inserimento di alcuni tag nell’Header e poi, inserendo un apposito file predisposto da Google all’interno della root del sito web.

CONCLUSIONI

È chiaro come Ottimizzazione e Indicizzazione siano due cose differenti tra di loro ma essenziali per il posizionamento del sito sui motori di ricerca, prima di indicizzare un portale è fondamentale ottimizzarlo in ogni sua parte, in questo modo anche il processo di indicizzazione sarà più semplice e veloce.

LEGGI ANCHE:

https://www.sitiwebjoomla.it/blog-32592/465-seo-differenza-tra-indicizzazione-e-posizionamento.html

Add a comment

Vuoi ricevere consigli e strategie di sull'uso del tuo sito Joomla?

Seguirci su Google+ o Su Facebook è il migliore sistema per non perdere nessuna notizia.

 

Siti web Ottimizzati

Realizziamo siti che decollano sui motori di ricerca! Grazie a servizi di posizionamento e marketing tuoi contatti aumenteranno.  Siamo esperti certificati sicuri di portare risultati!

Precisione nelle consegne

Rispettiamo le consegne! Lavoriamo direttamente online in modo da non farti avere mai  avere "brutte sorprese" e di sviluppare un sito web che rispetta le tue idee.

Assistenza Dedicata

Joomla! è facile da usare in autonomia comunque in ogni caso, consegnato il progetto, ti assisteremo fino a che non avrai imparato ad usare alla perfezione il tuo sito!

Servizi Dedicati a Joomla! ®

Orario Uffici - Info

Dal lunedì al venerdì: 09 - 13.30 e 14.30 – 18.30
Telefono     +39 0583.329164
Cellulare     +39 342.8610009
Estero        +34 604.201733
Fax            +39 0583.1646749