Tel +39 0583.329164
Cel
 +39 342.8610009

Dal lunedì al venerdì: 09.00 - 13.30 e 14.30 – 18.30

Creare un sito con Joomla: ecco perché dovresti sceglierlo, le differenze con Wordpress e Drupal

Creare un sito web con Joomla è una delle tante possibilità disponibili nel mondo dei CMS, i Content Management System, che permettono di realizzare dei portali professionali partendo da un’ottima base completamente personalizzabile.

Cos’è Joomla?

Prima di vedere quali sono i passaggi preliminari per creare un sito in Joomla, spieghiamo brevemente di cosa si tratta.

Joomla è un CMS open source, il che vuol dire che la configurazione standard e è gratuita. È stato lanciato nel 2005 e permette di creare e gestire siti e pagine con facilità. L’interfaccia grafica semplice e intuitiva permette anche a persone poco esperte di programmazione, di poter gestire il proprio sito.

Altro vantaggio di Joomla è la personalizzazione che avviene utilizzando dei template grafici e moduli che permettono di modificare il CMS e aggiungere funzionalità.

La velocità di installazione e di configurazione lo rendono uno dei CMS più usati dopo WordPress, quest’ultimo ancora più personalizzabile.

Di seguito ti spiegheremo come realizzare da solo un sito web Joomla, ma se vuoi un risultato professionale e performante ti consigliamo di contattare i nostri esperti Joomla per un preventivo gratuito.

Come realizzare un sito con Joomla

Per realizzare un sito con Joomla bisogna sapere come caricare i file via FTP sul proprio spazio web, ottenere questo spazio e installare e configurare il CMS.

Lo spazio web

È sostanzialmente il luogo dove si crea il sito internet con tutti i suoi contenuti. Durante l’acquisto dello spazio è importante valutare alcuni aspetti in modo da avere un server hosting performante e in grado di gestire velocemente l’accesso alle informazioni.

Ti occorre:

  • Acquistare un dominio
  • Acquistare uno spazio web con supporto PHP e database MySQL

Sul web ci sono diversi servizi di hosting a pagamento che offrono buone soluzioni, valuta quello più adatto alle tue esigenze e col miglior rapporto qualità/prezzo.

Installazione di Joomla

Dopo aver acquistato lo spazio web, vai sul sito ufficiale di Joomla e scarica l’ultima versione nell’area download, solitamente è un pacchetto che pesa poco più di 10 MB. Nel pacchetto di installazione localizzata IT ci sono i file in lingua italiana.

Configurazione iniziale

Dopo aver scaricato il pacchetto Joomla, devi trasferirlo sul tuo spazio web. Per farlo ti occorre usare un programma FTP come Filezilla.  Ti invitiamo a documentarti sul suo utilizzo.

Dopo aver caricato i file sul tuo spazio web, dovrai creare un database. Puoi effettuare l’operazione dal pannello di amministrazione del tuo hosting. Dopo averlo fatto, digita l’indirizzo completo del sito sulla barra degli indirizzi del browser, si avvierà il processo di configurazione.

  • Configurazione principale
  • Configurazione del Database
  • Riepilogo dei dati

Nella pagina di Configurazione principale bisogna inserire il titolo e una descrizione del sito, oltre che una e-mail valida, un nome e una password per poter accedere al pannello di controllo di Joomla.

Nella schermata Configurazione del Database, devi inserire i dati del database che hai creato sul tuo hosting web, si tratta di: nome host, nome utente, tipo di database, password.

Nell’ultima pagina è possibile leggere un riepilogo dei dati e scegliere se includere dei file esempio, inoltre, appaiono dei parametri del server, è importante che siano di colore verde, in caso contrario, contattare il proprio gestore server.

Dopo aver compiuto tutti i passaggi e premuto il tasto Installa, bisogna attendere che l’installazione venga completata, al termine, elimina la cartella Installation. Ora il tuo sito Joomla è pronto per essere personalizzato e utilizzato.

 Joomla, Wordpress e Drupal a confronto

Oltre a Joomla, ci sono altri CMS che vengono utilizzati per creare dei siti web, tra i più famosi abbiamo Wordpress e Drupal. Anche questi programmi sono completamente gratuiti e hanno come gestione del database il supporto a MySQL.

Le differenze tra i tre CMS

Ci sono delle differenze tra Joomla, Wordpress e Drupal, anche se la partenza di base è fondamentalmente la stessa, le diversità si trovano nel livello di personalizzazione e nella quantità di estensioni disponibili.

Joomla

Un sito creato con Joomla ha un’interfaccia più complessa ma si adatta particolarmente a progetti professionali, cosa che non è sempre possibile con WordPress.

Questo CMS rappresenta il 16% della quota di mercato ed ha a sostegno una community molto numerosa e attiva.

Estensioni disponibili: 8.000

Vantaggi
  • Installazione semplice
  • Ampia scelta di plugin, estensioni e template
  • Creazione di template personalizzati user-friendly
Svantaggi
  • Gestione permessi un po’ difficoltosa
  • Processi poco intuitivi
  • Molte estensioni a pagamento
  • Update manuali delle estensioni

Wordpress

Wordpress è il CMS più utilizzato per realizzare siti web, con circa il 49% di quota del mercato mondiale, è un software open source concepito come un sistema semplice per blog, poi arricchito da diverse funzionalità e template, diventando una soluzione completa e versatile.

Wordpress vanta una community di sviluppatori molto vasta che lavora costantemente per rilasciare aggiornamenti migliorativi e risolutivi per eventuali bug.

Estensioni disponibili: migliaia

Vantaggi
  • Installazione veloce
  • URL ottimizzati per i motori di ricerca
  • Interfaccia user friendly
  • Facile integrazione di estensioni e plugin
Svantaggi
  • Meno sicuro rispetto ad altri CMS
  • Gestione ruoli limitata
  • Performance limitate in caso di traffico molto elevato

Drupal

Drupal è un altro CMS molto interessante ma un po’ meno utilizzato poiché molti utenti potrebbero avere difficoltà iniziale a capire come modificare alcune parti del proprio sito.

La personalizzazione non è molto semplice, per questo motivo, se decidi di usare Drupal per il tuo sito internet, dovrai sicuramente rivolgerti a un’agenzia web.

Estensioni: + 1000

Vantaggi
  • Struttura modulare
  • Adatto a particolari tipi di applicazioni
  • Non ci sono differenze tra fronted e backend
  • Installazione veloce
  • Comunità molto attiva
Svantaggi
  • Configurazione molto complessa
  • Versione base limitata
  • Installazione modulo solo in FTP

Conclusioni

È evidente che realizzare un sito con Joomla sia meglio che farlo con Drupal, il risultato è professionale ma anche molto funzionale e alla portata anche di chi non ha molta esperienza.

Wordpress è molto indicato per progetti personali o poco impegnativi, ma senza dubbio Joomla è il CMS che meglio si adatta a qualsiasi tipo di necessità, soprattutto lavorativa e di business.

Tags: sito joomla, CMS, , creazione siti web

Vuoi ricevere consigli e strategie di sull'uso del tuo sito Joomla?

Seguirci su Google+ o Su Facebook è il migliore sistema per non perdere nessuna notizia.

 

Siti web Ottimizzati

Realizziamo siti che decollano sui motori di ricerca! Grazie a servizi di posizionamento e marketing tuoi contatti aumenteranno.  Siamo esperti certificati sicuri di portare risultati!

Precisione nelle consegne

Rispettiamo le consegne! Lavoriamo direttamente online in modo da non farti avere mai  avere "brutte sorprese" e di sviluppare un sito web che rispetta le tue idee.

Assistenza Dedicata

Joomla! è facile da usare in autonomia comunque in ogni caso, consegnato il progetto, ti assisteremo fino a che non avrai imparato ad usare alla perfezione il tuo sito!

Servizi Dedicati a Joomla! ®

Orario Uffici - Info

Dal lunedì al venerdì: 09 - 13.30 e 14.30 – 18.30
Telefono     +39 0583.329164
Cellulare     +39 342.8610009

Fax            +39 0583.1646749