SEOZOOM, uno strumento italiano per fare seo. Consigli sull'uso

SEOZOOM è il miglior strumento italiano per fare SEO, sono in tanti a utilizzarlo per i propri progetti SEO e per studiare, ricercare e utilizzare le keyword e farsi un’idea sui competitor, si tratta di una soluzione completa che merita di essere provate; di seguito faremo una panoramica sul servizio e vi daremo qualche consiglio sull’uso.

Cos’è SEOZOOM?

È sicuramente la prima domanda che chi non ha dimestichezza con il SEO si pone, SEOZoom è una suite di web marketing che permette agli utenti che la utilizzano di analizzare il traffico, tenere sotto controllo l’andamento delle keyword e farsi un’idea dei competitor del proprio settore, mettendo a disposizione una serie di strumenti con cui operare per poter potenzialmente crescere nel tempo.

Utilizzare la suite è davvero molto semplice, bisogna registrarsi ed effettuare il login usando email e password, viene offerto un periodo di prova durante il quale l’utente può farsi un’idea di tutti gli strumenti presenti e di cosa può fare, dopodiché bisognerà acquistare un abbonamento organizzato in 4 piani: student, startup, agency e corporate.

Gli abbonamenti possono essere a cadenza mensile ma se si decide di fare il piano annuale si hanno dei risparmi anche importanti.

Dopo il primo accesso, viene subito mostrata la dashboard che è ben organizzata e mostra fin da subito tutti gli strumenti a disposizione per avviare un progetto SEO, inoltre, sono presenti video tutorial e la funzione Help che aiuta gli utenti poco esperti a muoversi all’interno della suite.

Ottimo anche il reparto assistenza con una sezione dedicata ai ticket e non manca una community molto attiva su Facebook a cui rivolgersi in caso di dubbi o domande.

Insomma, SEOZoom ha tutto quello che serve per chi vuole iniziare un serio progetto di SEO per il proprio sito web o e-commerce; ora che avete un’idea generale della suite andiamo a vedere come creare un nuovo progetto SEO.

COME USARE SEOZOOM PER UN PROGETTO SEO, CONSIGLI UTILI

Creare un progetto su SEOZoom è un’operazione abbastanza semplice, questo permette di analizzare vari fattori SEO che vanno a influire sull’andamento delle keywords.

Ci sono vari step da seguire e vari dati da inserire, tutte informazioni che permetteranno alla suite di darvi i migliori suggerimenti per il vostro progetto, dopo aver compilato ogni parte richiesta, la panoramica del nuovo progetto creato mostra: Keyword up e down, Keyword stabili e Performance.

Le Keyword up indica le parole chiave monitorate che hanno avuto variazioni in positivo; le Keyword down sono quelle che hanno avuto una variazione negativa, quindi verso il basso; le Keyword stabili sono quelle che non hanno subito alcuna variazione dei risultati organici di Google, mentre Performance da una panoramica sulla velocità del sito da desktop e mobile.

ANALIZZARE I  COMPETITOR

La prima cosa da fare quando si utilizza SEOZoom è quella dell’analisi dei competitor, una parte fondamentale per capire il settore, quali sono i portali con i quali ci si deve confrontare e quali sono le possibilità di crescita per il sito.

Per fare tutto questo SEOZoom mette a disposizione lo strumento Indaga Settore che partendo da un sito restituisce le parole chiave con i volumi maggiori ma che hanno pochissimi risultati indicizzati, questo può essere utile per capire il tipo di interesse da parte del pubblico su un argomento.

Dopo aver analizzato i competitor, si avranno a disposizione delle query che possono essere usate per ottimizzare il proprio sito web, usandole come voci di categoria o dei menu.

DEFINIRE DEGLI OBIETTIVI

Quando si inizia un progetto è fondamentale stabilire degli obiettivi, avere un punto di arrivo, soprattutto se si tratta di un progetto web per il quale si devono stabilire quelli a breve, medio e lungo periodo, questo servirà per lavorare su ogni aspetto per gradi fino al loro raggiungimento.

Per cui la seconda cosa da fare con SEOZoom è quella di stabilire l’obiettivo da raggiungere al termine del progetto, solo così si lavorerà in modo produttivo e si avranno buoni risultati col proprio sito web.

STUDIARE LE PAROLE CHIAVE

La Keyword Research è una fase molto importante perché oltre a indicare il volume di una query, stabilità la priorità tra le keyword trovate e su quale puntare per realizzare dei contenuti e ottimizzare il sito.

Con lo strumento Analizza Keyword si può sapere il volume di ricerca mensile, il CPC medio, la concorrenza Pay Per Click e la Keyword Difficulty, ovvero, la difficoltà delle keyword e di quelle correlate.

Questi dati sono utili per capire quanto possa essere facile o difficile posizionarsi per delle determinate parole chiave e conoscere il grado di interesse degli utenti.

Le Keyword sono di varia tipologia:

  • Short tail: parole singole con alta popolarità dalla quale è possibile ricavare discreto traffico.
  • Query specifiche: parole su cui puntare l’ottimizzazione che portano meno traffico ma di qualità.
  • Query stagionali: che portano traffico in periodi specifici dell’anno.
  • Long Tail: frasi lunghe che catturano l’attenzione di un pubblico di nicchia, portano meno traffico ma decisamente di qualità e più specifico.

Dopo aver individuato le parole chiave si passa alla stesura di un piano editoriale per il proprio sito web, scegliendo una keyword è possibile portare traffico non solo sulla stessa ma anche attraverso le correlate e con lo stesso Search Intent.

Dopo aver individuato tutte queste, si deve analizzare la SERP per capire i competitor su cui ci si va a confrontare su quella parola chiave, dopo aver individuato quella giusta e con facilità di posizionamento per mancanza di competitor forti, si passa alla stesura di un contenuto per il proprio sito.

COS’E’ LO ZOOM AUTHORITY?

Nella Panoramica iniziale avrete notato il valore Zoom Authority, si tratta di un punteggio ottenuto dai posizionamenti e dal traffico del sito web, si tratta di un modo per capire quanto Google considera il sito.

Si prende in considerazione il traffico dei motori di ricerca, il trust Google, la stabilità del posizionamento organico e le potenzialità di crescita.

Leggi anche:

10 Consigli Seo per Wordpress

Posizionamento SEO: perchè è indispensabile

Tags: SEO, seo marketing, seozoom,

Vuoi ricevere consigli e strategie di sull'uso del tuo sito Joomla?

Seguirci su Google+ o Su Facebook è il migliore sistema per non perdere nessuna notizia.

 

Siti web Ottimizzati

Realizziamo siti che decollano sui motori di ricerca! Grazie a servizi di posizionamento e marketing tuoi contatti aumenteranno.  Siamo esperti certificati sicuri di portare risultati!

Precisione nelle consegne

Rispettiamo le consegne! Lavoriamo direttamente online in modo da non farti avere mai  avere "brutte sorprese" e di sviluppare un sito web che rispetta le tue idee.

Assistenza Dedicata

Joomla! è facile da usare in autonomia comunque in ogni caso, consegnato il progetto, ti assisteremo fino a che non avrai imparato ad usare alla perfezione il tuo sito!

Servizi Dedicati a Joomla! ®

Orario Uffici - Info

Dal lunedì al venerdì: 09 - 13.30 e 14.30 – 18.30
Telefono     +39 0583.329164
Cellulare     +39 342.8610009
Estero        +34 604.201733
Fax            +39 0583.1646749