Garante Privacy su Gdpr: nessun differimento per controlli, confermata la scadenza del 25 maggio

Nelle settimane scorse si è diffusa una notizia falsa su un possibile periodo transitorio di 6 mesi, quindi fino al 25 novembre 2018,  durante il quale non sarebbero stati effettuati controlli relativi all'adeguamento dei siti web alla normativa Gdpr.

Il Garante è intervenuto pubblicamente smentendo la messa in atto di questo periodo di transizione e confermando l’effettiva scadenza per adeguarsi al 25 maggio.

Se andiamo bene a fondo della questione in realtà una specie di periodo transitorio c’è già stato. Il Gdpr è infatti entrato in vigore già nel 2016, ma le istituzioni europee hanno stabilito di dare  altri due anni di tempo per permettere l’adeguamento alle imprese.

Comunicato stampa Garante Privacy che conferma la scadenza del 25 maggio

Riportiamo qui di seguito proprio il comunicato stampa riportato sul sito web del Garante della privacy, che conferma l'obbligo di adeguamento entro il 25 maggio 2018:

"Con riferimento a notizie circolanti in Internet è necessario precisare che non è vero che il Garante per la protezione dei dati si sia pronunciato sul differimento dello svolgimento delle funzioni ispettive e sanzionatorie né il provvedimento richiamato nei siti attiene a tale materia.

Nessun provvedimento del Garante, peraltro, potrebbe incidere sulla data di entrata in vigore del Regolamento europeo fissata al 25 maggio 2018".

Per saperne di più su cosa è necessario fare per adeguarsi leggi: Come adeguarsi al GDPR? Ecco cosa fare

I motivi della normativa GDPR

Il motivo alla base del regolamento UE è quello di proteggere consumatori e clienti dalle crescenti violazioni dei dati. Diverse grandi aziende sono state vittime di violazioni tra cui eBay, Linkedin, Bupa e Zomato.

I due fattori chiave del regolamento GDPR sono semplici:

1. proteggere i dati dei clienti

2. rendere le comunicazioni di marketing il più chiare possibile.

Se non si rispettano i requisiti introdotti dalla normativa GDPR, si può rischiare una multa salata da 500.000 euro a 20 milioni di euro o al 4% del fatturato annuale.

Di seguito spieghiamo come integrare questi temi e rendere il tuo sito Web conforme al GDPR.

COME RENDERE IL TUO SITO WEB CONFORME ALLA NORMATIVA GDPR

Moduli di contatto online

Praticamente tutti i siti web hanno un modulo di contatto, che tu sia un medico locale, una compagnia assicurativa o un ristorante: questo è il modo più semplice per i visitatori di contattarti direttamente.

Per rendere il tuo modulo di contatto conforme a GDPR, può aiutarti se giustifichi il motivo per cui chiedi i dettagli. Ad esempio, quando l'utente aggiunge il proprio numero di telefono o indirizzo e-mail, aiuta a far apparire le informazioni dicendo "Questo è il modo in cui ti contatteremo" o simili.

Qualcosa di obbligatorio da aggiungere al modulo di contatto è avere una casella di spunta per gli utenti per confermare che accettano i termini di utilizzo del sito Web e danno il consenso ad essere contattati.

È necessario aggiungere un'ulteriore casella di spunta se si desidera inviare ulteriori comunicazioni di marketing al cliente. Questa casella di spunta deve essere deselezionata  e sarà necessario un box specifico per ogni tipo di comunicazione, sia che si tratti di e-mail, messaggi di testo o post.

Marketing via email

Una caratteristica chiave del regolamento GDPR è garantire che i clienti non ricevano e-mail non richieste, siano esse società che conoscono o non conoscono. Prima del 25 maggio, le organizzazioni sono state incoraggiate a inviare per posta elettronica l'intero elenco di abbonati e chiedere loro di accettare di nuovo se ricevere future newsletter via email, aggiornamenti e promozioni.

Inoltre i proprietari di siti Web devono  inviare solo materiale di marketing via email a coloro che hanno ufficialmente optato per l'iscrizione e facilitare l'annullamento dell'iscrizione. Se disobbediscono e ciò viene segnalato, possono essere perseguiti dall'ICO.

Politica sulla riservatezza

Anche se una politica sulla privacy è sempre stata una caratteristica fondamentale del footer di qualsiasi sito Web, ora è obbligatoria per qualsiasi sito web attivo e dovrebbe includere informazioni chiave su come il sito web utilizza i dati del cliente.

Il tuo sito web invia richieste ad altre società o partner?

Questo è qualcosa che dovresti menzionare chiaramente e includere anche i nomi dei partner. 

Gestione dei dati

I clienti ora hanno il "diritto di essere dimenticati" in modo che possano rimuovere i loro dettagli da un sito Web e dal database se lo richiedono.

I webmaster dovrebbero quindi disporre di un processo che si adatti a questo e anche facilitare un modo in cui gli utenti possono richiederlo, sia che lo menzioni chiaramente nella loro politica sulla privacy o altrove sul sito web.

Per sottolineare la sicurezza dei dati dei clienti, i proprietari dei siti Web sono tenuti a mantenere tutti i dati protetti in un ambiente crittografato. Aggiungendo un protocollo https al tuo sito web, stai aiutando a crittografare i dati che i clienti riempiono sul tuo sito.

Leggi anche: HTTP e HTTPS come effettuare correttamente il passaggio

A chi rivolgersi per adeguare il sito web alla normativa GDPR?

I tecnici di sitiwebjoomla.it possono occuparsi dell'adeguamento completo del tuo sito Joomla o Wordpress  al costo super concorrenziale di 130€ per ogni sito web  da pagarsi una ed una sola volta!

Clicca qui se vuoi compilare il modulo per essere ricontattato senza impegno da uno dei nostri tecnici.

 

 

 

Vuoi ricevere consigli e strategie di sull'uso del tuo sito Joomla?

Seguirci su Google+ o Su Facebook è il migliore sistema per non perdere nessuna notizia.

 

Siti web Ottimizzati

Realizziamo siti che decollano sui motori di ricerca! Grazie a servizi di posizionamento e marketing tuoi contatti aumenteranno.  Siamo esperti certificati sicuri di portare risultati!

Precisione nelle consegne

Rispettiamo le consegne! Lavoriamo direttamente online in modo da non farti avere mai  avere "brutte sorprese" e di sviluppare un sito web che rispetta le tue idee.

Assistenza Dedicata

Joomla! è facile da usare in autonomia comunque in ogni caso, consegnato il progetto, ti assisteremo fino a che non avrai imparato ad usare alla perfezione il tuo sito!

Servizi Dedicati a Joomla! ®

Orario Uffici - Info

Dal lunedì al venerdì: 09 - 13.30 e 14.30 – 18.30
Telefono     +39 0583.329164
Cellulare     +39 342.8610009
Estero        +34 604.201733
Fax            +39 0583.1646749